I lavori in giardino nel mese di Novembre, arriva il freddo!

giardino_novembre

Molte delle attività da svolgersi in questo mese sono legate all’arrivo imminente del freddo, vediamo insieme le più importanti:

In Giardino

  • Rimuovete tutti i fiori estivi annuali e sostituiteli con le fioriture invernali (pansè, cavoli ornamentali, ciclamini).
  • Estraete i tuberi di dalie, calle e gladioli, lasciateli seccare e riponeteli per l’inverno al buio in un luogo asciutto.
  • Svuotate il tubo per innaffiare, e chiudete le tubature dell’acqua all’aperto. Se ne avete, ricordatevi di staccare le centraline elettroniche a batteria per l’irrigazione automatica.
  • Portate al coperto le piante in vaso da proteggere per l’inverno, come gerani, margherite, limoni, palme; per proteggere le piante a terra, meno rustiche nei confronti del gelo, pacciamate il terreno con uno strato di 3-8 cm composto da foglie, trucioli, aghi di pino, scaglie di corteccia o pigne. Questi residui vegetali oltre a proteggere le radici dal freddo, decomponendosi e integrandosi man mano nel terreno, lo arricchiranno di sostanza organica.
  • Per il giardino roccioso è tempo di pulizie e di riordino in modo da ottenere, alla ripresa primaverile, una buona vegetazione. Strappate le erbe infestanti, sia secche che fresche, e tagliate i fusti rinsecchiti delle piante erbacee, che hanno ormai esaurito la loro funzione decorativa. Se notate che alcune piantine, localizzate nei punti più scoscesi, hanno le radici un po’ scalzate, dovete subito ricoprirle con terra e torba per proteggerle dal gelo invernale.
  • Praticate gli ultimi sfalci del tappeto erboso e rimuovete se necessario le foglie secche che cadono per evitare che il prato si sciupi.
  • Potate le siepi di alloro, lauro, photinia, cipresso ecc…

Cosa piantare e seminare in Giardino a Novembre

Ottobre e Novembre sono i mesi migliori per piantare numerosi cespugli e arbusti nonché siepi e alberi.
Queste settimane sono ancora utili per interrare le bulbose a fioritura primaverile, quali tulipani, narcisi, crocus, anemoni, ranuncoli, fresie, iris.
Seminate in piena terra: Papavero, Fiordaliso, Speronella, Elecrisium, Godezia, Pisello odoroso.

Nell’orto

La Luna: La luna Calante o luna Vecchia buona per seminare è dal 27 Ottobre  al 13 Novembre orto novembre

  • Semine in piena terra: Piselli, Cime di rapa, Fave.
  • Piantagioni e trapianti: Bulbilli di cipolla, Cipolle precoci, Aglio, Carciofi, Asparagi.
  • Sia In questo mese che nei due successivi, le semine da effettuare sono ben poche, ad eccezione di Fave, Piselli e Cavoli cappucci precoci, comunque è bene affrettarsi a seminare ciò che fosse rimasto indietro, possibilmente in luoghi riparati.
    Ricordatevi che: Per le verdure da taglio è consigliabile la semina in luna crescente (luna nuova) per il maggior sviluppo vegetativo della stesse, fatta eccezione delle leguminose (fagioli, cornetti, piselli) che possono essere seminate in entrambe le lune.
    Le altre varietà vanno seminate in luna Calante (luna vecchia).
  • Concimate gli alberi da frutto con concime organico (pollina, stallatico….)
    lasciate i frutti del caco sui rami fino all’arrivo del gelo: le vecchie varietà devono maturare in cantina, in mezzo alla paglia, mentre quelle nuove sono già pronte all’inizio del mese.